Il Daoyin yangsheng gong - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Daoyin yangsheng gong

DAOYIN YANGSHENG GONG
DAOYIN YANGSHENG GONG

La pratica del Daoyin Yangsheng gong ()  è stata ideata e diffusa dal Maestro Zhang Guangde in Cina negli anni '70; essa si basa sugli antichi esercizi combinati con la respirazione e l'automassaggio, praticati nell'antichità classica col fine di migliorare la salute ed acquisire la longevità.

Zhang Guangde è nato nel 1934 nella provincia dell'Hebei. Nel 1955 introduce il Wushu nell'Università di Educazione Sportiva di Pechino dove ha sempre continuato a praticarlo prima come studente e poi come insegnante.




Nel 1974 crea una nuova scuola di Qigong che, sulla base della Medicina Tradizionale cinese, sappia combinare esercizi fisici, respirazione, intenzione ed automassaggio: il Daoyin Yangsheng Gong.
Questa nuova e moderna pratica combina i metodi antichi per la longevità con il trattamento delle diverse patologie al fine di migliorare la Salute: il Daoyin del Maestro Zhang si base sulla stimolazione dei meridiani e dei relativi punti energetici, essa combina il Qigong col Tuina.
Il Daoyin di Zhang è oggi diffuso ed insegnato in tutto il mondo ed è materia di insegnamento presso le Facaltà di Medicina e di Educazione Fisica in Cina.
Al professor Zhang è stato attribuito il più alto grado dalla Federazione Cinese di Wushu, oltre che il premio nazionale per la Ricerca Scientifica.

Daoyin è l'insieme degli esercizi combinati con la respirazione e l'automassaggio che venivano praticati in Cina nell'antichità per migliorare la circolazione del Qi e del Sangue.
Yangsheng, che per i taoisti significa "nutrire la vita", è il trattamento per curare le malattie e preservare la Salute, per adeguarsi al ritmo delle stagioni e del cosmo, esso che comprendeva il prendersi cura del proprio corpo, fare esercizi, curare l'alimentazione e la meditazione.
Gong, significa "pratica", un lavoro basato sulla perseveranza ed il lungo e paziente impegno.

Il
Daoyin Yangsheng Gong (DYYSG) consiste in una serie di esercizi che si basano sulla Medicina Tradizionale Cinese, ed in particolare lavorano sulle energie dei meridiani, sull'equilibrio dello Yin e dello Yang e sulle Cinque fasi evolutive (la Teoria dei Cinque Elementi).  Quindi riguarda il sistema Cuore, il sistema respiratorio, la Milza e lo Stomaco, l'apparato locomotorio, il disturbi "della testa" quali emicranie, nevralgie o patologie delle emozioni, esercizi per rafforzare il sistema immunitario (Rene), per il Fegato e per Migliorare la propria condizione fisica.
Gli esercizi si eseguono a volte ascoltando delle melodie cinesi e recitando delle poesie o formule rituali per ottenere uno stato di tranquillità, calma e naturalezza.

Noi pratichiamo, insegnamo ed utilizziamo nei nostri trattamenti anche il DYYSG. I corsi e le lezioni sono tenuti da
Emilio Martignoni, Presidente dell'Associazione San Bao.

Le 5 posizioni base del Daoyin Yangsheng Gong
 
Torna ai contenuti | Torna al menu