Tarassaco - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tarassaco

RIMEDI NATURALI > Le piante medicinali
TARASSACO

Il tarassaco officiale fiorisce tra aprile e maggio nei prati e nei campi formando macchie di fiori gialli molto comuni ed infestanti: le foglie si raccolgono prima della fioritura, le radici in primavera ed autunno e gli steli durante la fioritura. Tutta la pianta è un'erba medica ed è utilizzabile anche per le insalate.
Il tarassaco è la pianta del fegato e della cistifellea, quindi è utile per le colecistopatie e le epatopatie, ma giova anche per il diabete o per le malattie del ricambio in quanto svolge in genere un effetto disintossicante.

La tisana.
Lasciare riposare per una intera notte un cucchiaino abbondante di tarassaco in un quarto di acqua fredda. Quindi riscaldarlo fino all'ebollizione e filtrarlo. Va bevuto a piccoli sorsi mezz'ora prima e dopo la colazione.

Maria Treben ci indica anche la ricetta per lo sciroppo di tarassaco.
"Versare in un litro di acqua fredda quattro manciate abbondanti di fiori di tarassaco e portarlo lentamente in ebollizione; appena in bollore tirare via la pentola dal fornello e lasciare il tutto a riposo per una notte. Il giorno seguente filtrare il tutto in un setaccio e lasciarlo sgocciolare spremendo i fiori con entrambe le mani. Al succo così ottenuto aggiungere 1 Kg. di zucchero e la metà di un limone tagliato a fette. Rimettere la pentola senza coperchio sul fornello e per mantenere le vitamine tenere la fiamma il più basso possibile, così il liquido può evaporare senza bollire. Lasciare raffreddare una o due volte in modo che la massa non sia troppo densa o troppo liquida, per evitare che inacidisca. Deve diventare uno sciroppo denso spalmabile sul pane."

Lo zang Fegato per la Medicina Tradizionale Cinese è il magazzino del Sangue ed assicura la circolazione del Qi: lo stile di vita dispendioso lo consuma, così come la collera e lo stress, in tal modo esso non dispensa a tutti gli zang-fu lo Xue e Qi necessari, lo yang sale verso l'alto e cominceremo a soffrire di insonnia, cefalee, ma ben presto subentreranno patologie più gravi.
Depurare il Fegato è quindi un compito fondamentale per la Medicina Cinese.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu