Shu antichi del braccio e gomito - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Shu antichi del braccio e gomito

LA TERAPIA DEI MERIDIANI > La terapia dei 5 elementi
SHU ANTICHI DEL BRACCIO E DEL GOMITO

Vediamo ora i punti shu-antichi che coinvolgono essenzialmente la zona tra il polso ed il gomito. Essi coinvolgono principalmente la respirazione e le energie del Polmone, ma anche sono utili per le patologie del Qi ribelle e controcorrente che possono portarci a vomito, diarrea e nausea.

Il punto
lingdao (HT-4 sentiero dello spirito), si trova nel solco dell'arteria ulnare a 1,5 cun dalla piega di flessione del polso, corrisponde al movimento Metallo come punto jing-Fiume. Ha essenzialmente una funzione calmante ed interviene nelle energie psichiche del Polmone (per esempio la trisezza).
Jianshi (PC-5 ministro intermedio), si trova a 3 cun dalla piega di flessione del polso sulla faccia anteriore dell'avambraccio, corrisponde al movimento Metallo come punto jing-Fiume. In altra parte del  sito ne abbiamo parlato diffusamente, esso comunque designa il rapporto del Qi di Polmone col Sangue ed il Cuore. E' indicato nei disturbi respiratori connessi alle turbe dello Shen; elimina le stasi nel Qi di Polmone che possono portare a tosse, dispnea ed oppressione.
Anche il punto
jingqu (LU-8 fossato del canale), che si colloca nel solco dell'arteria radiale a 1 cun dalla piega del polso e all'altezza del processo stiloideo, corrisponde al movimento Metallo come punto jing-Fiume. E' efficace nelle sindromi respiratorie di eccesso e di Qi ribelle, con tosse, asma bronchiale e dispnea.

Il punto chize (LU-5 palude del braccio), si trova nella piega trasversale del gomito sul lato radiale del tendine del bicipite, corrisponde al movimento Acqua come punto he-Mare. E' un punto Acqua che facilita l'escrezione dei liquidi, quindi sostiene il Qi di Polmone ma sopratutto in un quadro di debolezza del Rene. Nutre lo yin e combatte le infiammazioni per esempio alla gola (si può impiegare anche la moxa su chize).
Alcuni studiosi giapponesi lo considerano "efficace per la minzione frequente e l'enuresi notturna".
Quze (PC-3 palude della curva), si trova nella piega di flssione del gomito in corrispondenza del lato mediale del tendine del bicipite, si riferisce al movimento Acqua come punto he-Mare. E' la riserva dei liquidi, purifica il Fuoco e muove il Qi, rinfresca il Sangue e viene utilizzato per numerose patologie in combinazione con altri punti.
Il punto
shaohai (HT-3 piccolo mare) corrisponde al movimento Acqua come he-Mare, si trova all'estremità interna della piega di flessione del gomito. Nutre lo yin, purifica il Calore e seda lo shen.
Questi tre punti Acqua (LU-5, PC-3, HT-3) intervengono quando la debolezza del Polmone richiede un intervento sulle energie di Rene o di Cuore.

I tre punti che vedremo ora (LI-11, TE-10 ed SI-8) corrispondono come he-Mare all'elemento Terra, si trovano nel lato yang del gomito e, oltre ad avere una funzione specifica nel dis-ostruire i canali, purificano il Calore, sedano le Shen e rinfrescano il Sangue.
Quchi (LI-11 stagno della curva), si trova all'estremità esterna della piega del gomito, interviene sul Calore in relazione al Polmone o al Fegato o al Cuore, in tal caso si usa in combinazione coi punti LU-5, PC-3 e HT-3 visti di sopra. Rinfresca il Sangue in tutte quelle patologie dermatologiche come orticaria, eczema e psoriasi.
Il punto
tianjing (TE-10 pozzo celeste), si trova col gomito flesso in corrispondenza della depressione situata sopra la punta dell'olecrano, purifica il Calore quando il Vento-Freddo ha provocato infiammazione nelle prime vie respiratorie e disostruisce il canale.
Il punto
xiaohai (SI-8 piccolo mare), è collocato nel gomito tra l'olecrano e l'epitroclea omerale nel solco del nervo ulnare, è efficace nelle sindromi ostruttive dolorose e drena l'Umidità-Calore.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu