Gli Otto curiosi - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gli Otto curiosi

I MERIDIANI E LA MEDICINA CINESE > Gli Otto Meridiani Straordinari
QI JING BA MAI

Gli Otto Meridiani Straordinari rivestono una grande importanza nella Medicina Tradizionale Cinese ed in particolare nei nostri trattamenti. I testi Classici che hanno trattato dei meridiani straordinari sono soprattutto:

Huangdi Neijing Suwen, Domande semplici dal Canone interno di medicina dell'Imperatore Giallo, risale al periodo degli Stati Combattenti (475 - 221 a.C.);
Lingshu jing, Classico del cardine dei prodigi, risale al periodo degli Stati Combattenti (475 - 221 a.C.);
Zhenjiu Jiayijing, Classico sistematico di agopuntura e moxibustione, scritto nel III secolo d.C.;
Maijing, Classico sui polsi, scritto nel III secolo d.C.;
Nanjing, Classico delle Difficoltà, del I - II secolo a.C..

Come ha detto in più di una occasione il Maciocia, se si conoscono i meridiani straordinari si può controllare meglio i meridiani principali. Vedremo quindi di descrivere la natura e le funzioni di tali canali in modo da apprezzarne il fondamentale ruolo clinico. Quindi li analizzeremo uno per uno in modo da imparare il loro utilizzo e associarlo agli altri meridiani.

Gli Otto Canali Straordinari sono:

Ren Mai (Vaso Concezione) - CV
Du Mai (Vaso Governatore) - GV
Chong Mai
Dai Mai
Yin Qiao Mai
Yang Qiao Mai
Yin Wei Mai
Yang Wei Mai

Tranne il Renmai ed il Dumai i meridiani straordinari non hanno agopunti propri, ma utilizzano quelli dei canali principali su cui hanno particolare influenza.
I meridiani straordinari non sono direttamente collegati a degli Organi, fatta eccezione per il Rene da cui hanno origine. Sono accoppiati gli Yin tra di loro così come gli Yang. Di questi canali assumono una importanza terapeutica e diagnostica il percorso, le relazioni di incrocio e le coincidenze o punti di incontro. Possiedono dei punti chiave che li attivano, detti "punti di Apertura" situati sui canali principali. Ad essi viene combinato un altro punto, detto "punto Associato" di un altro meridiano straordinario di cui a sua volta rappresenta il "punto di Apertura".

Alcuni autori sostengono che i canali straordinari sono i primi a formarsi dopo il concepimento e sono il risultato della divisione cellulare dell'embrione.
Li Shi Zhen dice : "I canali straordinari sono la radice della Grande Via del Cielo Anteriore, il du mai, il ren mai e il chong mai sono la Fonte della Creazione" (citato da Maciocia G., I canali di agopuntura, p. 374)
.

I meridiani straordinari si possono anche raggruppare tenendo conto della loro natura nel seguente modo:

- du mai, ren mai, chong mai
- yin qiao mai, yang qiao mai
- yin wei mai, yang wei mai
- dai mai e gli altri
- du mai, yang qiao mai, yang wei mai
- ren mai, yin qiao mai, yin wei mai
- du mai, ren mai
- chong mai, dai mai


dumai, ren mai, chong mai


Nel testo "Meng Shi Hui Yi Jing" sta scritto " Il chong mai, il du mai e il ren mai sono tre rami della stessa sorgente. Il chong mai è il Mare del Sangue, il ren mai governa tutti i canali yin e il du mai governa tutti i canali yang". Infatti questi canali originano nello spazio tra i Reni, si dirigono in basso, emergono dal perineo (CV1 hui yin), da dove poi prendono percorsi differenti: il ren mai lungo la linea mediana dell'addome, il du mai sale lungo il dorso e il chong mai risale  per l'addome lungo il canale del Rene. Ecco perché questi canali influenzano direttamente il Rene, l' energia Jing (essenza) e il Sangue. Vi sono quindi patologie comune ai tre meridiani: dolore al basso addome, risalita del Qi che disturba il Cuore (Chong Mai), non ci si può piegare in avanti o indietro (Ren Mai), dolore nel basso addome con feci e urine bloccate (Du Mai).

yin qiao mai, yang qiao mai

Questi meridiani regolano il flusso dello yin e dello yang agli occhi: lo Yin qiao mai infatti risale fino al canto interno dell'occhio, lo Yang qiao mai fino al canto esterno dell'occhio; il primo è connesso alla sonnolenza, il secondo all'insonnia. Lo Yin qiao mai inizia dal punto KI6 (zhao hai) ed è Vaso secondario del Rene; Yang qiao mai inizia da BL-62 (shen mai) ed è Vaso secondario della Vescica. Il primo è yin del calcagno ed acceleratore dello yin , il secondo è yang del calcagno ed acceleratore dello yang; quindi questi canali armonizzano la sinistra e la destra e possono essere utilizzati anche per correggere gli squilibri strutturali del corpo. Infine controllano lo stato dei muscoli della gamba, la parte mediale per lo yin e quella laterale per lo yang. I due canali scorrono insieme nel collo, entrano nel viso ed arrivano agli occhi: sono quindi separati in basso ed uniti in alto. I due meridiani entrano nel Cervello per cui hanno a che fare con lo stato di coscienza; sono anche in relazione con la wei qi (Qi difensivo) che se rimane nello yang si soffre d'insonnia, viceversa di sonnolenza se rimane nello yin.


yin wei mai, yang wei mai

Essi collegano i meridiani yin e i meridiani yang ed armonizzano l'interno e l'esterno, i loro punti di apertura appartengono ai meridiani del Pericardio e del Triplice Riscaldatore quindi sono indicati per Carenze di Cuore e squilibri del Qi difensivo. Le malattie dello Yangwei sono localizzate nel Qi difensivo (wei qi), mentre le patologie del Yinwei sono localizzate nel Qi nutritivo (ying qi).


dai mai e gli altri

E' l'unico canale orizzontale del corpo, per cui influenza il flusso discendente del Qi e collega tutti i meridiani. Armonizza l'alto con il basso. Il Dai Mai riunisce tutti i canali intorno al corpo al livello della II vertebra lombare. Esso, pur essendo circolare, tende verso il basso perciò svolgendo azione di sostegno verso l'alto, ossia tira in su o solleva: quindi nelle patologie croniche a carico dell'apparato riproduttivo e urinario o dell'intestino va coinvolto anche il Dai Mai, rafforzando così l'azione di sostenere, consolidando il Qi e lo Yang e disperdendo i fattori patogeni. Inoltre la sua circolarità gli consente di controllare tutti i canali, ossia regolando l'apertura e la chiusura: nell'apparato urinario (via delle acque), nell'apparato digerente(via dei cereali), nell'apparato riproduttivo (via dello sperma e via del mestruo). Il Dai Mai aumenta l'efficacia della terapia.

du mai, yang qiao, yang wei


Sono tutti canali yang e si incontrano negli occhi e nella nuca. Entrano nel Cervello e quindi ne trattano le patologie ed in particolare le alterazioni dello shen. Il loro percorso lombare e dorsale è appaiato: il dumai sta al centro, accanto scorre li yangwei, più laterale lo yangqiao, quindi sono da utilizzare per dolori dorsali e lombari. Scorrono dal basso verso l'alto anche se il dumai poi torna in basso, si incrociano in alto, scorrono affiancati nel dorso, il malleolo esterno, l'ipogastrio e l'angolo interno dell'occhio sono la loro origine. Il percorso dei meridiani straordinari, gli incroci, anche con gli ordinari, costituiscono un importante indicazione terapeutica e diagnostica per il trattamento delle patologie.

ren mai, yin qiao, yin wei


Sono tutti canali yin: scorrono insieme sull'addome e si incontrano nel collo, alla gola e al canto interno dell'occhio. Il ren mai dal perineo scorre anche lungo la colonna, lo yin qiao entra nel Cervello, mentre lo yin wei emerge sulla nuca. I meridiani si uniscono in alto incontrando i canali yang.

du mai, ren mai


I due canali vanno dal basso verso l'alto e dall'alto verso il basso, si incontrano in alto ed in basso: il du mai scorre dentro la colonna fino al punto GV16 fengfu da dove entra nel Cervello, un ramo sale dal basso addome e attraversa l'ombelico per poi entrare nella gola, un altro ancora inizia dal taiyang del piede (BL1 jingming) scende ed arriva al rene, il ren mai sale lungo l'addome ed arriva in gola per poi passare all'interno del dorso. Ren mai e du mai quindi scorrono insieme nella parte posteriore ed anteriore, si incontrano in basso ed in alto, arrivano sotto gli occhi.

chong mai, dai mai


Il chong mai scorre coi meridiani di Stomaco e del Rene; il canale divergente del rene, al livello della II vertebra lombare raggiunge il dai mai che quindi riceve il Qi del Mingmen, perciò vi saranno disturbi del chong mai che coinvolgono il dai mai e viceversa. Per esempio dolore e pesantezza nel corpo e nella parte inferiore dell'addome, risalite del Qi che disturba l'epigastrio e il Cuore, dolori addominali ai due lati dell'ombelico che si irradiano all'interno delle coscie.


I meridiani straordinari sono tutt'altro che secondari essi si formano nell'embrione da un vortice di energie che è l'origine della vita, scaturiscono dallo spazio tra i Reni dove ha sede il Mingmen: il du mai e il ren mai definiscono la parte dorsale e ventrale delle energie, il chong mai è il centro del vortice, yin qiao mai e yang qiao mai definiscono la sinistra e la destra, yin wei mai e yang wei mai l'interno e l'esterno, e il dai mai il sopra e il sotto.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu