Medicina Tradizionale Cinese - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Medicina Tradizionale Cinese

I MERIDIANI E LA MEDICINA CINESE

La Medicina Tradizionale Cinese indica una realtà estremamente complessa e variegata: si può intendere una realtà che va dall'Imperatore Giallo alle moderne tecniche applicate in alcune università cinesi ed occidentali quali per esempio l'elettroagopuntura.
Uno dei tratti più moderni della Medicina Cinese è quello di aver sempre considerato lo stress e le risposte emotive come causa primaria delle malattie.
Nello Chunqiu Fanlu (citato da Giulia Boschi , Medicina cinese: la radice e i fiori, CEA) è scritto:
"La gente comune sa amare solo i cibi e le vesti e non si cura del Qi del cielo, eppure il Qi del cielo è molto più importante dei cibi e delle vesti; se cibi e vesti finiscono c'è comunque la possibilità di averne nuovamente; se si esaurisce il Qi, allora è la fine. Perciò il grande principio delle pratiche di lungavita è amare il Qi. Il Qi viene portato a compimento grazie allo Shen (Spirito), lo Shen si esprime grazie all'intenzione (Yi), dove va il cuore-mente (Xin) quella è l'intenzione: se ci sono troppi pensieri, lo Shen viene disturbato, se lo Shen è disturbato il Qi scarseggia e difficilmente si può durare a lungo. Perciò il saggio limita i propri desideri e frena i cattivi pensieri per pacificare i propri intenti. In questo modo lo Shen si tranquillizza, se lo Shen è tranquillo il Qi viene nutrito".
Un altro tratto attuale della MTC lo scrive l'antico testo Suwen "il saggio non tratta quando la malattia c'è già ma quando non c'è ancora....Aspettare di curare quando la malattia è già sviluppata o portare ordine dopo che il disordine si è già sviluppato si può paragonare a scavare il pozzo quando si ha sete".

L'essere umano è il primo responsabile dei mali che lo affliggono: il suo stile di vita, l'ambiente che lo circonda, il funzionamento del suo corpo, la dietetica, concorrono al mantenimento della salute.
Il compito dei medici e dei terapeuti è quello di aiutare i pazienti alla salute, attraverso dei consigli sul modo di comportarsi seguendo le pratiche energetiche del Qigong e del Tuina, consigli su come nutrirsi, sullo stile di vita e su come regolare i ritmi ed il rapporto con la natura. I medici e i terapeuti hanno il compito di regolarizzare le energie del Qi e del Sangue dei pazienti attraverso l'agopuntura, il tuina, il Qigong e il Tai Chi, le erbe e la dieta, l'automassaggio, al fine di evitare la malattia e mantenere la Salute.

Il Neijing tuonava qualche millennio fa:

"per gli uomini di oggi, niente di tutto ciò!
 dell'alcool fanno la loro minestra
 della cattiva condotta la loro norma;
 entrano completamente ubriachi nella camera da letto,
 lasciano che le passioni prosciughino le loro essenze
 e la dissolutezza dilapidi la loro Autenticità"

Rimanere se stessi, conservate la propria Autenticità, è la Salute Migliore.


Nelle pagine Link e Bibliografia tutte le nostre fonti

 
Torna ai contenuti | Torna al menu