Il drenaggio verso il basso - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il drenaggio verso il basso

I TRATTAMENTI ENERGETICI > I TRATTAMENTI
IL DRENAGGIO VERSO IL BASSO

Il drenaggio verso il basso fa parte del metodo della  purgazione (xia fa) e interviene sugli accumuli interni di Calore, Freddo e di liquidi. Spesso si tratta di liberare gli intestini, ossia rimuovere gli accumuli di feci oppure di intervenire più pesantemente, il tutto richiede la diagnosi e la terapia di un medico, il trattamento tuina-qigong può soltanto affiancarsi.
Vedremo pertanto solo alcuni casi esemplificativi; del resto è raro che le persone con queste patologie ricorrano, soprattutto nelle fasi acute, agli operatori tuina-qigong. E' anche vero che la Medicina Tradizionale Cinese utilizza delle terapie soprattutto farmacologiche anche per questi casi.
Il primo caso riguarda gli accumuli di Calore dove il trattamento deve favorire la discesa e l'eliminazione delle tossine oltre che la circolazione del Qi.
Per esempio se si presenta una stipsi ostinata e flatulenza, sensazione di pienezza addominale che peggiora con la pressione, dolori, addome duro e teso, si tratta di una sindrome da yangming (Stomaco e Grosso Intestino) con accumulo di Calore interno. Il Calore è ormai penetrato all'interno danneggiando i liquidi, per cui le feci asciutte si bloccano e si ostruisce il movimento del Qi attraverso l'Intestino.
Azione energetica e trattamento tuina-qigong: la purgazione va effettuata col controllo medico ed attraverso una farmacologia adeguata, l'operatore tuina può intervenire rinfrescando il Calore (Imperatore), con una azione emolliente di stimolo dei liquidi (Ministro) e migliorando il movimento del Qi (Ministro).

A volte occorre lubrificare gli Intestini per favorire il transito, come nei casi di stipsi con feci dure e difficili da espellere, pollachiuria, lingua con induito secco e giallo.
E' un quadro di secchezza da calore nello Stomaco ed Intestino, l'eccesso di Stomaco danneggia la Milza impoverita dai liquidi che diviene incapace di distribuirli. I liquidi rimanenti nella Vescica causano minzione frequente. In genere in queste condizioni si accompagna un vuoto di yin.
Azione energetica e trattamento tuina-qigong: anche in tal caso è indispensabile la terapia farmacologica di un medico, l'operatore tuina può lubrificare e favorire i liquidi (Imperatore) per sbloccare l'Intestino, dirigere il Qi verso il basso (Ambasciatore), nutrire lo yin (Ambasciatore), migliorare la sensazione di distensione e di pienezza (Assistente).
Se si presenta una condizione di stipsi con urine abbondanti e chiare , lombalgia con freddo sulla schiena, è probabile che si tratti di vuoto di yang e di Qi di Rene. Lo yang del Rene infatti trasforma e fa circolare i liquidi per tutto il corpo per cui un suo deficit comporta una perdurbazione nella circolazione dell'acqua oltre che il dolore lombare.
Azione energetica e trattamento tuina-qigong: riscaldare e tonificare lo yang di Rene (Imperatore), nutrire il Sangue e fortificare la regione lombare (Ministro), dirigere il Qi verso il basso e rilassare l'Intestino (Assistente).
Quando il Freddo si accumula all'interno, nel Riscaldatore Medio, ostruisce e blocca la circolazione del Qi causando dolore addominale e stipsi. Se dura nel tempo o è di notevole entità penetra più in profondità e in tal modo si formano accumuli; in questa condizione il Qi va verso l'alto e compariranno dolori agli ipocondri. La compressione del Freddo si ripercuote sullo yang provocando mani e piedi freddi.
Azione energetica e trattamento tuina-qigong: riscaldare lo yang e disperdere il Freddo (Imperatore), intervenire sul meridiano del Fegato (Ambasciatore) per aiutare la circolazione del Qi e disperdere le ostruzioni.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu