Salvia - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Salvia

RIMEDI NATURALI > LE PIANTE MEDICINALI
SALVIA

La salvia è un piccolo arbusto sempreverde, le foglie semplici feltrose al tatto hanno colore verde giallastro e forma ovale, i fiori violacei sono riuniti in inflorescenze.

La salvia è molto efficace  sul sistema endocrino e quindi ne influenza tutte le ghiandole: l'ipofisi, la tiroide, le paratiroidi, le surrenali, il timo, ma anche in parte il pancreas, le ovaie ed i testicoli. La sua è una funzione di equilibrio ormonale.

La tisana.
Fare bollire l'acqua, spegnere ed aggiungere un cucchiaino abbondante di salvia per ogni quarto di acqua, filtrare dopo 5 minuti. Oppure per ogni quarto di acqua fredda aggiungere 1 o 2 cucchiaini di salvia, portare acqua e salvia a bollitura per 3 minuti, quindi spegnete e filtrate dopo 10 minuti.

Tra le azioni della salvia è possibile menzionare: purifica il sangue dalle scorie, decongestiona le vie respiratorie, mescolata in parti eguali con l'achillea è utile per il diabete, è antinfiammatoria.

Per la Medicina Cinese la salvia sostiene nei casi di deficit di jing di Rene, rafforza il sistema immunitario e quindi tonifica le energie del Rene, calma il Calore. Lo stile di vita e l'ambiente intaccano il jing e lo yin di Rene, quindi si possono manifestari dolori lombari e debolezza agli arti, debolezza e vertigini. La Salvia aiuta il riequilibrio qualora il deficit di jing non abbia ancora intaccato la forza dello Xue con Qi.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu