La Clinica - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Clinica

I MERIDIANI E LA MEDICINA CINESE > Gli Otto Meridiani Straordinari > Daimai
LA CLINICA : DAI MAI

Il Dai Mai armonizza il Fegato e la Vescica biliare regolarizzando il libero fluire del QI, dissolve l'Umidità nel Riscaldatore inferiore, quindi  regola anche la circolazione del Qi nelle gambe; il Dai Mai è efficace nei dolori addominali (dolore lombare che si irradia nel basso addome) ed in alcuni disturbi ginecologici.



Il Dai Mai influenza le patologie del basso addome, quali dolori, distensione e pienezza, dovute a stasi di Qi di Fegato o Umidità nella Vescica Biliare. E' utile anche nelle cefalee da Fuoco di Fegato.
Tipico problema del Dai Mai è il dolore addominale che si irradia nella regione lombare o che si presenta come lombalgia ma si irradia nel basso addome (lombalgia a cintura). Anche tale dolore normalmente è dovuto ad uno squilibrio nel sistema Fegato e Vescica biliare. Il Dai Mai è utile anche nel trattamento del dolore alle anche.

Il Dai Mai è come una cintura, per cui una tensione può causare problemi alla circolazione del Qi dall'alto al basso verso gli arti inferiori: quando la cintura è troppo stretta vi sarà Umidità nelle gambe, quando la cintura è troppo lenta il Qi di Milza e di Rene fa fatica a risalire.
Se la cintura è troppo stretta si ha una condizione di Pieno (Eccesso), per cui le patologie possono essere, pienezza addominale, lombalgia irradiata in basso o posteriormente, freddo nella zona lombare. Se la cintura è troppo lenta si ha una condizione di Vuoto (Deficit), per cui si avrà una condizione di Carenza del Rene e del Fegato, il Qi di Milza non riesce a risalire, per cui gli Organi possono cedere e si va incontro ad ernie, aborti spontanei, prolassi. Occorre quindi tonificare e consolidare il Dai Mai ma anche il Ren Mai, Du Mai e Chong Mai.

Il Maijing scrive : "In caso di alterazione patologica del Dai Mai, si soffre di dolore alla parte inferiore dell'addome che si irradia al mingmen, nella donna si arrestano le mestruazioni oppure ritorna il flusso dopo la menopausa, l'orifizio yin è aperto e freddo, c'è sterilità; l'uomo presenta spasmi alla parte inferiore dell'addome con eventuale perdita di sperma". E' il deficit di Qi di Rene che fa perdere il controllo sull'essenza (jing) e quindi sullo sperma, il ruolo del Dai Mai è ben delineato dal Lingshu quando scrive che "il canale divergente dello shaoyin del piede [meridiano del Rene]... sale fino al Rene e, a livello della II vertebra lombare, emerge raggiungendo il Dai Mai", quindi viene meno l'azione di contenimento del Dai Mai.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu