Il trattamento - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il trattamento

I MERIDIANI E LA MEDICINA CINESE > Gli Otto Meridiani Straordinari
TRATTAMENTO

Il trattamento dei Meridiani Straordinari può avvenire con diversi sistemi terapeutici, essi infatti sono i canali che attivano tutte le energie del corpo, il Sangue, il Qi, lo Jing, lo Shen e i Liquidi, originano dal sistema Rene e sono collegati ai Visceri Straordinari (Cervello, Midollo, Ossa, Vasi, Vescica Biliare e Utero).
Proviamo quindi a delineare sinteticamente questi diversi sistemi di trattamento entro i quali usare i Canali Straordinari.

- All'interno di un sistema terapeutico generale  -


Si tratta semplicemente di integrare e rafforzare un piano di trattamento generale usando alcuni punti dei Meridiani Straordinari per le loro particolari funzioni. E' un sistema molto usato in particolare con il Ren Mai ed il Du Mai. Per esempio per tonificare lo Yang occorrerà trattare la zona dei punti BL-23 (shenshu) e GV-4 (Mingmen) ed in certi casi si utilizzerà la moxa, ma sarà utile anche intervenire sui punti del Ren Mai al di sotto dell'ombelico (CV-4 guanyuan e CV-6 qihai).
Questa è la strategia più usata.

- Come insieme di Punti Apertura con i Punti Associati  -


I Meridiani Straordinari vengono usati come insieme di Punti di Apertura ed Associati. Anche questo metodo è molto usato, ma diverse sono le teorie relative a come si combinano i punti.
Il Maciocia (I Canali di agopuntura) sostiene che I Classici non usarono un sistema univoco per cui i metodi di trattamento possono essere:
- si usa solo il punto di Apertura del Canale da attivare, per esempio LU-7 lieque per il Ren Mai;
- vengono utilizzati il Punto di Apertura e quello Associato del lato opposto  (per esempio SP-4 gongsun per il Chong Mai sul lato sinistro e PC-6 neiguan per il Yin Wei Mai sul lato destro o viceversa);
- si utilizza il Punto di Apertura e quello Associato sullo stesso lato (in genere per le donne si inizia dalla destra e per gli uomini dalla sinistra);
- si usa il Punto di Apertura, poi si effettua il piano di trattamento, si chiude col Punto Associato, per esempio si apre il Du Mai con SI-3 houxi, si lavora sulla lombalgia col Tuina, si chiude col BL-62  shenmai Punto Associato del Yan Qiao Mai.

Le tecniche sono diverse: si può intervenire prima sul punto nella parte superiore del corpo e poi su quello della parte inferiore, oppure trattarli contemporaneamente o separatamente, o in apertura del trattamento ed in chiusura. I diversi metodi sono anche in relazione alle patologie, per esempio un dolore laterale o bilaterale si tratterà diversamente.

E' evidente che il trattamento dei Canali Straordinari basato sul metodo dell'utilizzo dei Punti di Apertura coi Punti Associati è finalizzato ad ottenere soprattutto due risultati:
- attivare la funzione omeostatica, ossia assorbire gli eccessi ed alimentare le carenze, per esempio in caso di Deficit di Sangue una donna può soffrire di amenorrea o ipomenorrea, quindi si potrà utilizzare in apertura  SP-4 gongsun del Chong Mai e PC-6 neiguan del Yin Wei Mai per attivare il Chong Mai canale detto "Mare del Sangue" per poi proseguire nella tonificazione del Sangue e del Qi;
- attivare la zona corporea che interessa principalmente il Canale Straordinario, per esempio con SI3 houxi e con BL-62 shènmai si raggiunge la zona dorsale e si attivano i meridiani Yang.

- Come Meridiani Straordinari -


Vengono trattati i Canali Straordinari in quanto tali, per le loro funzioni e capacità specifiche e collegati ad altri Straordinari, per esempio il Chong Mai per problemi di ipertrofia prostatica da Deficit di Rene e Sangue. Un altro esempio quando occorre portare verso l'alto lo Yin e verso il basso lo Yang si possono trattare lo Yang Qiao Mai e lo Yin Qiao Mai (nei casi delle vampate di Calore).

- Nel trattamento delle Carenze -


I Canali Straordinari hanno origine dal sistema Rene, essi sono i canali embrionali e quindi la fonte delle essenze, del Qi e del Sangue, essi sono collegati ai Visceri straordinari e li attivano, quindi sono il fondamento di ogni trattamento dei Vuoti, dei Deficit e delle Carenze.  Esistono diverse modalità per effettuare questo trattamento, un esempio è quello da noi utilizzato nelle situazioni delineate dalla Mappa della Salute e riportato nella tabella sottostante.

In particolare questo trattamento viene usato nei seguenti casi:

  • il paziente presenta una molteplicità di Vuoti;

  • i disturbi e la diagnosi è complessa, ma c'è un quadro prevalente di Carenza;

  • quando esistono segni molto chiari ed evidenti di Deficit di Xue-Qi  o di Jing;

  • nei casi di sindromi da Fuoco o stasi di Xue;

  • quando occorre un trattamento riequilibrante;

  • nei casi in cui sono coinvolti i Visceri Straordinari (Cervello, Midollo, Ossa, Vasi sanguigni, Vescica Biliare e  Utero);

  • nelle malattie croniche, emotive, ormonali;

  • per disturbi che si riferiscono strettamente ai Canali Straordinari.


Questo metodo è usato molto dai giapponesi e dalla Skya Abbate.

In libreria ci sono numerosi ed ottimi atlanti dei punti di agopuntura, alcuni di questi li abbiamo citati nella bibliografia; noi trattiamo i punti non come i medici agopuntori, ma con la palpazione o con altri metodi, quali la moxa, le coppette, il guasha, ma soprattutto li utilizziamo in relazione ai meridiani, per questo consideriamo i punti come delle zone lungo i canali dove vi è una intensa attività energetica del Qi e del Sangue. Gli agopunti non vanno considerati con la stessa concezione mentale con cui consideriamo i farmaci, ossia per la diarrea il punto A, B, C o il farmaco D, E, F, ma  come luoghi di un flusso energetico globale del corpo umano, come i tasti di un pianoforte che solo insieme in uno spartito possono produrre una buona o una cattiva melodia, ma il nostro compito è quello di produrre solo quella musica che ci consente di fare Salute.

E' solo in questo quadro che tratteremo alcuni punti dei Meridiani Straordinari, anche se a volte nell'esposizione potrà sembrare che ogni punto abbia una sua vita, in realtà ogni punto è parte integrante di una rete di punti e canali, per cui se toccato con alcuni potrà produrre una musica, toccato con altri ne produrrà una diversa e a volte opposta. La Medicina Tradizionale Cinese non è lineare ed usarla con gli stessi strumenti concettuali della Medicina Occidentale è fuorviante.

Il trattamento quindi deve considerare le aree attraversate dal meridiano straordinario, le zone di riunione con gli altri canali e l'insieme dei punti da coinvolgere, il tutto in base alla diagnosi dei disturbi. Analizzeremo quindi ogni meridiano straordinario sulla base di questi elementi: per esempio nel caso di una lombalgia monolaterale che si irradia in alto ed in basso, si dovrà esaminare quali meridiani l'attraversino, ossia la Vescica e la Vescica Biliare che incontrano lo Yang Wei Mai, quindi se si aggiungono brividi come se si fosse esposti al freddo, si può pensare sia necessario muovere il Qi, far circolare il Sangue ed espellere il Freddo. Quindi trattare il canale yangwei ed in particolare la zona dei punti BL-63 jinmen e GB-35 yangjiao, la nuca (GB-20 fenchi), ma è consigliabile prima di tutto aprire il canale coi punti TE-5 weiguan e GB-41 zulinqi.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu