Rene - Zu Shao Yin - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rene - Zu Shao Yin

I MERIDIANI E LA MEDICINA CINESE > I Meridiani Principali Yin
RENE

PERCORSO DEL CANALE DEL RENE (SHEN)

ZU SHAO YIN SHEN JING

IL SIMBOLO E' KI

Il ramo principale parte dalla superficie inferiore del V dito del piede e raggiunge il centro plantare nel punto K-1 (yongquan). Risale sul bordo inferiore della tuberosità dell'osso navicolare ed arriva dietro il malleolo interno nel punto KI-3 (taixi); discende sul tallone, transita sotto il malleolo e sale lungo la faccia mediale della gamba, incontra il meridiano Milza-Pancreas in SP-6, quindi raggiunge il lato mediale della fossa poplitea e prosegue sulla coscia. Nella zona inguinale penetra nella colonna e, dopo aver incontrato GV-1 (changqiang), genera rami secondari; il ramo principale riemerge al bordo superiore della sinfisi pubica con KI-11, correndo a 0,5 cun dalla linea mediana sino all'epigastrio, quindi si sposta a 2 cun verso l'alto per finire in KI-27, situato sotto il bordo inferiore della clavicola.

ORGANO - è la radice dello yin e dello yang; controlla le funzioni di riproduzione, di crescita, di sviluppo, e del metabolismo dell'acqua, è il deposito dell'energia e del principio vitale; immagazzina lo jing; governa la ricezione e l'assorbimento del qi; governa l'acqua; governa le ossa e i midolli; è in relazione con l'inverno ed il freddo; col colore nero; col sapore salato; alberga l'anima vegetativa (zhi); è associato alla paura; si apre nelle orecchie; si manifesta nei capelli; governa gli orifizi della parte bassa del corpo.

PUNTI PRINCIPALI - KI-3 taixi (punto yuan) ; KI-5 shuiquan (punto xi) ; KI-6 zhaohai (punto apertura yin qiao mai, accoppiato con LU-7 punto apertura Renmai).

PERCORSI SECONDARI -1. da GV-1 raggiunge il Rene e si biforca; 2. dal Rene scende alla Vescica, incrocia il Renmai nei punti CV-4 (guanyuan) e CV-3 (zhongqi); 3. dal Rene sale al Fegato e attraversa il diaframma per raggiungere il Polmone, la gola e la radice della lingua; 4. dal Polmone raggiunge il Cuore, s'irradia sul torace e si connette col Ministro del Cuore nel punto CV-17.

Il canale comprende 27 agopunti ed è yin; il flusso potenziale del qi completa la sua discesa e raggiunge il torace, la direzione del qi va dal piede al torace; corrisponde alle ore tra le 17 e le 19, il canale energetico è Shao Yin come il Cuore.

IDEOGRAMMA - shen, Rene, il radicale inferiore significa la carne: in alto il radicale sinistro simboleggia uno schiavo (un bravo schiavo può diventare ministro), il radicale destro indica la mano destra di un sovrano che da gli ordini al suo ministro. I due radicali superiori danno l'immagine della saggezza, fermezza, solidità, durevolezza ed è la funzione del Rene, ossia di sostenere la vita.

IL RAMO INTERNO ED I PUNTI RIUNIONE

Il ramo interno del meridiano del Rene (zu shao yin shen jing) ha origine nella coscia interna all'altezza dei genitali, attraversa il perineo e segue la colonna fino a raggiungere il rene da dove si biforca: un ramo scende ed interessa la Vescica ed i genitali interni (da qui riaffiora all'esterno attraversando i punti del meridiano straordinario Renmai, zhongji CV-3, guanyuan CV-4 e yinjiao CV-7, l'altro attraversa il Rene ed il Fegato, supera il diaframma ed entra nel Polmone, sale fino alla gola e termina alla radice della lingua. Dal Polmone si dirama un altro ramo che si diffonde nel Cuore e nel torace e termina nella zona del punto shanzhong CV-17.
I rami internI del Rene coinvolgono l'origine, lo sviluppo e la diffusione delle energie di Xue con Qi, in particolare il Mingmen e Dantian, i genitali, il Fegato, il Polmone ed il Cuore (Ministro del Cuore); il Rene è l'asse della vita e delle sue energie anteriori e posteriori, ogni cellula umana contiene le funzioni del Rene, esso controlla il sistema immunitario, la riproduzione e lo sviluppo.

Alcuni punti incontrano altri meridiani e quindi indicano una relazione energetica di particolare significato terapeutico. Vediamo i punti di incontro del meridiano del Rene.
Ran gu (KI-2 valle di Fuoco) è punto del meridiano straordinario Yin qiao mai.
Il punto
dazhong (KI-4 grande campana) è l'origine del meridiano luo di Rene che, dopo aver risalito la parte interna della gamba, raggiunge il perineo e sale lungo l'addome fino alla zona del punto CV-17 tanzhong da dove prende contatto col Cuore diffondendosi all'interno fino a raggiungere posteriormente la V vertebra dorsale in corrispondenza di GV-11 shendao.
Zhu bin (KI-9 casa dell'ospite) è punto di origine del meridiano straordinario Yin wei mai.
Yin gu (KI-10 valle dello yin) è punto di origine del  meridiano distinto, nutre lo yin.
Heng gu (KI-11 osso trasversale), da he (KI-12 grande luminosità), qixue (KI-13 punto del Qi), siman (KI-14 quattro pienezze), sono punti che risalgono dal margine superiore della sinfisi pubica a 0,5 cun dalla linea mediana e che fanno parte del meridiano straordinario Chong mai.
Il punto
zhong zhu (KI-15 flusso centrale) fa parte del  canale divergente di Rene, e rappresenta l'area di afflusso del Qi proveniente dagli alimenti.
Anche tutti gli altri punti del canale del Rene fanno anche parte del meridiano straordinario Chong mai, tra questi vogliamo citare solo
huang shu (KI-16 punto dei centri vitali), si trova a 0,5 cun a lato dell'ombelico, rappresenta un'area importante per i legami tra le energie di Rene e la Vescica, l'Utero e, attraverso il diaframma, influisce anche sul Cuore.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu