La fascia superficiale anteriore - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

La fascia superficiale anteriore

I MERIDIANI E LA MEDICINA CINESE > I meridiani miofasciali

Questo meridiano miofasciale, superficiale anteriore, parte dal lato dorsale delle falangi delle dita del piede, passa sotto il retinacolo degli estensori corti e lunghi e coinvolge i tendini del peroneo lungo e del tibiale anteriore. Dalla tuberosità tibiale prosegue e raggiunge il tendine sottopatellare quindi il m. retto femorale ed il quadricipite, ma coinvolge anche il vasto laterale.  La fascia attraversa sia la spina iliaca anteriore inferiore che il tubercolo pubico per poi risalire lungo il retto addominale che si inserisce nella 5° costola, ma poi il percorso continua con la miofascia sternale lungo le articolazioni sternocondriali. Il retto è collegato coi muscoli del piccolo e del grande pettorale. All'esterno della cima dello sterno incontra il m. sternocleidomastoideo quindi prosegue attraversi il processo mastoideo fino alla fascia dello scalpo come a formare una sciarpa collegandosi alla miofascia superficiale posteriore. Tutta la miofascia anteriore può essere facilmente manipolata con i diversi metodi di massaggio.


Figura tratta da T. W. Myers Meridiani Miofasciali
 
Torna ai contenuti | Torna al menu