DAOYIN YANGSHENG GONG - SaluteMigliore

Vai ai contenuti

Menu principale:

DAOYIN YANGSHENG GONG

DAOYIN YANGSHENG GONG
DAOYIN YANGSHENG GONG

Così dunque il saper-fare è il mantenimento della vita.
Non dimenticare di osservare le quattro stagioni
e di adattarsi al freddo e al caldo,
di armonizzare allegria e collera
e di essere tranquilli nel riposo come nell'azione,
di regolare lo yin/yang
e di equilibrare il duro ed il molle.
In questo modo, avendo tenuto lontano la venuta dei perversi,
vi sarà la lunga vita e la durevole visione.


Il Qigong dei 5 elementi per la Salute si ispira e si basa principalmente sul Daoyin yangsheng gong (DYYSG) del Maestro Zhang Guangde per quanto riguarda la forma degli esercizi fondamentali. Questi però vengono coordinati e rivisitati tramite l'automassaggio tuina e le pratiche per attivare i meridiani e liberare la circolazione del Sangue e del Qi.

Daoyin, automassaggio tuina e tecniche salute migliore sono i tre pilastri delle lezioni di qi gong di Emilio Martignoni.

Daoyin yangsheng gong () è una ginnastica tradizionale per la salute, un metodo di qigong creato dal professore  Zhang Guangde dell'Università dello sport di Pechino.
Dopo il 1974 è diventato uno dei qigong più popolari in Cina e nel mondo.  Il prof.  Zhang Guang De  ha insegnato il suo metodo in più di trenta paesi  con l'intento di renderlo accessibile a tutti, adulti, anziani, giovani e malati.
Riconosciuto in Cina dal Ministero dello Sport e dal Ministero della Salute, ma anche dall'Associazione cinese di wushu e dalla Chinese Health Qigong Association , questo metodo viene insegnato nelle università dello sport di Pechino e nelle facoltà di medicina tradizionale cinese.
Secondo il prof. Zhang, il suo scopo è di rafforzare la salute e di prolungare la vita (yangsheng). La sua caratteristica principale sta nello sforzo personale di chi lo pratica con pazienza e costanza: esso combina energia vitale (qi), intenzione (yi) e movimento (xing), in un allenamento regolare sia fisico che mentale.
Si tratta di una successione di sequenze con movimenti lenti e continui. La pratica deve essere regolare; si fonda sulla combinazione di movimenti e respirazione addominale, lenta, profonda, leggera e ininterrotta, guidata dall'intenzione (yi). Occorre combinare il movimento con la respirazione e la concentrazione su dei punti di agopuntura o dei meridiani, ma anche con dei movimenti di torsione per stimolare i punti localizzati nei polsi e nelle caviglie. Il corpo rimane morbido e rilassato durante tutto l'esercizio: le tensioni sono progressive e non durano che un breve istante: il rilassamento del corpo non significa abbandonarsi o lasciare la presa. I movimenti si susseguono armoniosamente senza fermarsi mai, ed in certi casi si effettuano delle pressioni o degli strofinamenti dei punti o dei meridiani.
Nel sito si possono vedere dei video al riguardo.




DAOYIN YANGSHENG GONG

AOSTA


INFO ED ISCRIZIONI 


VIDEO DI DAOYN YANGSHENG GONG

EMILIO MARTIGNONI
CELL. 3333280471
info@salutemigliore.it

  

Daoyin yangsheng gong LE 5 POSIZIONE BASE
Emilio Martignoni esegue le 5 posizioni base del daoyin
 
Torna ai contenuti | Torna al menu